Home / Politica / IO SONO GIORGIA…

IO SONO GIORGIA…

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, durante la conferenza stampa di Fratelli d’Italia per difendere la categoria dei balneari dalla direttiva europea Bolkestein, Roma, 23 febbraio 2021. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Giorgia Meloni è nata a Roma Nord, 15 gennaio 1977, dopo tre anni la famiglia si trasferisce al quartiere popolare della Garbatella, a

Nel 1992, a 15 anni, aderisce al Fronte della Gioventù, l’organizzazione giovanile del partito Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale.

Dal 1990 al 1996 ha studiato presso l’istituto professionale “Amerigo Vespucci” di Roma, conseguendo il diploma di maturità linguistica con votazione 60/60.

Dal 2004 al 2006 ha lavorato al quotidiano Secolo d’Italia. Nel 2006 diviene giornalista professionista.

Nel 1996 diviene responsabile nazionale di Azione Studentesca, il movimento studentesco di Alleanza Nazionale, rappresentando tale movimento in seno al Forum delle associazioni studentesche istituito dal Ministero della pubblica istruzione.

Nel 1998, dopo aver vinto le primarie di Alleanza Nazionale per l’XI Municipio di Roma, viene eletta consigliere della Provincia di Roma per Alleanza Nazionale, rimanendo in carica fino al 2002.

Nel 2000 diviene dirigente nazionale di Azione Giovani.

Nel febbraio 2001 Gianfranco Fini, presidente di Alleanza Nazionale, la nomina coordinatrice del comitato nazionale di reggenza di Azione Giovani.

Nel 2004 viene eletta presidente di Azione Giovani durante il congresso nazionale di Viterbo, diventando la prima presidente donna di un’organizzazione giovanile di destra.

Nel 2006, a 29 anni, viene eletta alla Camera dei deputati nella lista di Alleanza Nazionale nel collegio Lazio 1, divenendo la più giovane parlamentare della XV Legislatura.

Dal 2006 al 2008 è una dei vicepresidenti della Camera dei deputati.

Nel 2008, poco dopo l’insediamento della XVI Legislatura è nominata Ministro per la gioventù del Governo Berlusconi IV (la più giovane della storia dell’Italia repubblicana[13] e la seconda più giovane della storia dell’Italia unita) mantenendo la presidenza di Azione Giovani.

Il 20 dicembre 2012 fonda (assieme a Guido CrosettoIgnazio La Russa e altri provenienti da ANPdL e MSI) il nuovo movimento politico di destraFratelli d’Italia, del quale tuttavia conferma l’alleanza di coalizione con il partito di Berlusconi. Eletta alla camera dei deputati nel febbraio 2013, diventa capogruppo alla Camera.

Il 15 marzo 2016, al primo turno ottiene il 20,7% dei consensi (di cui il 12,27% proveniente da FdI), piazzandosi terza dietro a Virginia Raggi del Movimento 5 Stelle e Roberto Giachetti del centro-sinistra e non riuscendo ad accedere al ballottaggio.

Il 2 e 3 dicembre 2017 a Trieste si tiene il congresso di Fratelli d’Italia, che vede la riconferma di Meloni a presidente del partito. 

Nel 2019 si candida come capolista in tutte le circoscrizioni italiane per le elezioni europee e grazie a un buon risultato del suo partito (6,5% dei consensi) risulta eletta come eurodeputata, rinuncia al seggio al Parlamento Europeo, mantenendo quello a Montecitorio.

Il 18 luglio 2018 fonda a Bruxelles l’Alliance pour l’Europe des Nations (“Alleanza per l’Europa delle nazioni”).

Il 29 settembre 2020, la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, è stata eletta Presidente del partito dei Conservatori e Riformisti europei.

Il 25 settembre 2022, la Presidente Giorgia Meloni vince il confronto elettorale nel centrodestra e Fratelli d’Italia risulta il primo partito italiano.