Home / Cronaca / TRAGEDIA ELICOTTERO ALIDAUNIA RECUPERATI I CORPI DELLE VITTIME PROCURA DI FOGGIA APRE INCHIESTA CONT …

TRAGEDIA ELICOTTERO ALIDAUNIA RECUPERATI I CORPI DELLE VITTIME PROCURA DI FOGGIA APRE INCHIESTA CONT …

Sono stati recuperati i corpi di 5 delle 7 vittime, del disastro aereo avvenuto ieri mattina, nei pressi di Apricena in località di Castelpagano. Sul posto operano i Carabinieri, che con l’aiuto della Protezione civile e dei Sanitari, stanno portando alla luce i corpi delle vittime, cha ancora si trovano fra le lamiere del veivolo della Società Alidaunia, che da anni opera nella tratta fra Foggia e le isole Tremiti. A bordo, Vi erano il pilota Luigi Ippolito, 60 anni, il suo coopilota Andrea Nardelli,39 anni il dott. Maunrizio De Girolamo, 64 anni e la Famiglia slovena composta da Bostjan Rigler, di 54 anni, presidente e consulente comerciale della televisione commerciale slovena Pop tv, e canal A, Mateja Curk Rigler di 44; Jon Rigler di 14 e Liza Rigler di 13 anni. sul posto, le istituzioni regionali con a capo Raffaele Piemontese, vice Presidente della REgione Puglia, il procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Foggia Dott. Ludovico Vaccaro, e i tecnici per recuperare la carcassa del veivolo per studiare le cause dell’incidente. Sono state aperte due inchieste, per capire la dinamica che ha portato al disastro aereo di ieri, una dalla Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV), che ha inviato due esperti, un ingegnere aereonautico ed un pilota, sul luogo dell’incidente, per determinare le cause ancora ignote. Anche la Procura di Foggia ha aperto un fascicolo per omicidio colposo plurimo contro ignoti e nominato tre periti, un professore universitario esperto in disastri aerei un colonello dell’aeronautica militare anch’esso ingengnere ed un colonello pilota , che effettueranno accertamenti tecnico scientifici sul veivolo e sulla scatola nera a bordo. Il recupero delle salme, è stato effettuato nel massimo rispetto dei defunti, ma cercando di preservare le fonti di prova. le salme recuperate sono state trasportate all’obitorio dell’ospedale Maselli Mascia di San Severo. Per l’equipaggio dell’elicottero sarà disposta l’autopsia.