Home / Enogastronomia / <strong>Penne al finocchietto selvatico</strong>

Penne al finocchietto selvatico

Le penne al finocchietto selvatico è un piatto preparato condendo le penne cotte al dente nell’acqua di cottura del finocchietto con una salsa a base di finocchietto selvatico, pomodoro e acciughe sott’olio tritate.

Pulire il finocchietto, togliendo le parti più dure; lavarlo e farlo cuocere in abbondante acqua salata per cinque minuti. Scolarlo, tenendo da parte l’acqua di cottura, che servirà poi per cuocere la pasta.Scottare i pomodori, per un minuto circa, in acqua bollente, privarli della pelle, dei semi e tritarli grossolanamente.

In un tegamino, appassite la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio schiacciato con quattro cucchiai d’olio; mettete le acciughe tritate e farle sciogliere mescolando; unire i pomodori, insaporire con sale e pepe e far cuocere per dieci minuti in modo che la salsa si restringa.

Dopo cinque minuti di cottura, unire il finocchietto cotto.

In una padella senza condimento, far colorire il pangrattato rigirandolo spesso con un cucchiaio di legno; versarlo in un piatto; versare nella padella l’olio rimasto, mettetela di nuovo sul fuoco con il pane tostato e fatelo insaporire (sempre mescolando con un cucchiaio di legno).

Portare a ebollizione l’acqua di cottura del finocchietto e farvi cuocere le penne e scolare le penne al dente, condirle con la salsa al finocchietto e cospargerle con il pangrattato tostato.

.

Penne al finocchietto selvatico

Scolate le penne al dente, condirle con la salsa al finocchietto e cospargerle con il pangrattato tostato.

Consigli Facendo tostare il pangrattato senza condimento si evita che in seg